Il Giardino dei libri

martedì 13 settembre 2016

venerdì 26 agosto 2016

Iscrizioni ai corsi di Arte e Benessere 2016

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI

A Settembre ripartono i corsi di Arte e Benessere al Giardino!

Scegliete quello che più vi piace. 
Per avere maggiori informazioni, la prenotazione e l’iscrizione ai nostri corsi e seminari cliccate qui

I nostri corsi d’arte sviluppano la creatività e la fantasia, doti immaginative presenti in ognuno di noi e necessarie non solo nell’arte ma anche nella vita di tutti i giorni, per esempio per risolvere i problemi e trovare soluzioni alternative, fuori dagli schemi convenzionali.

Iscriviti ai nostri corsi d' Arte


I nostri corsi benessere sono diretti a tutte quelle persone che vogliono stare bene, che vorrebbero tirar fuori e sviluppare le proprie potenzialità , vivere nel modo più consono alla loro personalità, sviluppare rapporti armoniosi in famiglia, nell’ambiente di lavoro e in tutte gli altri tipi di relazioni.

Iscriviti ai nostri corsi Benessere


SONO APERTE LE ISCRIZIONI

ulteriori informazioni riguardo le prenotazioni e le iscrizioni

Maggiori informazioni riguardo l'inizio corsi le trovate nella pagina In Cartellone

giovedì 4 agosto 2016

Buone Vacanze

Il Blog è stato fermo per un pò di tempo
causa problemi tecnici "di trasmissione".
Riprenderemo i nostri articoli e curiosità a Settembre.

Suggerisco questa meditazione:

Auguro a tutti Vacanze fantastiche!

venerdì 1 aprile 2016

Percepire la bellezza

Pensi di saper riconoscere la bellezza che ti circonda? 

Probabilmente anche i protagonisti di questa storia avrebbero detto di si, eppure leggi cos'è successo ...

Un uomo si mise a sedere in una stazione della metro a Washington DC ed iniziò a suonare il violino; era un freddo mattino di gennaio. Suonò sei pezzi di Bach per circa 45 minuti.
Durante questo tempo, poiché era l'ora di punta, era stato calcolato che migliaia di persone sarebbero passate per la stazione, molte delle quali sulla strada per andare al lavoro.
Passarono 3 minuti ed un uomo di mezza età notò che c'era un musicista che suonava.
Rallentò il passo e si fermò per alcuni secondi e poi si affrettò per non essere in ritardo sulla tabella di marcia.

giovedì 10 marzo 2016

Aiuta una persona a sorridere OGGI

Buongiorno amici ed amiche, conoscenti e sconosciuti che vi siete imbattuti in questo blog.

Oggi è il mio compleanno e chiedo un regalo a ciascuno di Voi


e chiedi che questa faccia lo stesso ...
chissà, magari viene trasmesso un sorriso a qualcuno che festeggia un compleanno senza sorridere
Grazie a tutti Voi
il mio compleanno sarà pieno di gente che sorride e fa sorridere gli altri.


martedì 8 marzo 2016

8 Marzo - Festa della donna


Tutto ebbe inizio quando, a New York, nell’inverno del 1908, le operaie dell’industria tessile “Cotton” scioperarono chiedendo condizioni di lavoro migliori. Lo sciopero durò diversi giorni, finchè l’8 Marzo, il proprietario della ditta, il Sig. Johnson, sbarrò tutte le porte e imprigionò tutte le operaie nell’edificio. Poi venne appiccato il fuoco alla fabbrica. Fra le operaie c’erano molte immigrate, fra cui anche delle italiane, che perirono nell’incendio.
Clara Zetkin, leader socialista tedesca e direttrice del giornale socialdemocratico tedesco “Gleichheit” propose che l’8 Marzo fosse osservato, ogni anno, come “Giornata Internazionale delle Donne” per ricordare il tributo di sangue pagato dalle donne nella lotta contro il loro sfruttamento e per la loro emancipazione sociale.

Perché il fiore-simbolo della Festa della Donna è la Mimosa?
L’Unione Donne Italiane (UDI), quando preparò il primo 8 Marzo del Dopoguerra, si pose il problema di cercare un fiore che fosse simbolo di questo giorno. Fu scelta la Mimosa, fiori gialli che fioriscono in Marzo di facile reperibilità. Il loro colore esprimeva gioia e vitalità. Il giallo inoltre incarna il passaggio dalla morte alla vita e quindi ricorda perfettamente tutte quelle donne che si sacrificarono per la rinascita di un mondo “più giusto”.
La scelta fu senz’altro azzeccata se è durata finora!!!
Gli uomini regalano mimosa alle donne, le donne si regalano mimosa fra loro, l’8 Marzo la mimosa è ovunque: come logo nei cartelloni, dai fioristi, sulle scatole dei cioccolatini, sulle copertine delle riviste, sui manifesti.

Ps: leggi anche il mio post per le giovani donne che ho postato su "crescere positivamente"